Sirianni riceve una menzione speciale da “Musica Contro Le Mafie”.

UN INZIO ANNO DI RICONOSCIMENTI

Il 2017 si presenta con i migliori auspici, per l’ultimo lavoro di Federico Sirianni, il Santo, uscito con la nostra etichetta il 1 Novembre 2016. Dopo un’accoglienza calorosissima, basti pensare al numero di date del tour di presentazione, ad oggi più di trenta, alle recensioni entusiaste,  mescalina e tomtorock tra le altre, e alla seconda ristampa del disco, oramai quasi esaurita, giunge un riconoscimento particolarmente gradito. “Ascoltaci o Signore”, brano del nuovo disco, riceve la menzione speciale nell’ambito di “Musica Contro le Mafie” su segnalazione del Club Tenco.

“Canzone d’autore e contenuti importanti. Una preghiera scomoda per suscitare dubbi, per invitarci a guardare nelle nostre contraddizioni e ad assumerci le nostre responsabilità. Una preghiera per gli ultimi e contro le disuguaglianze. Don Milani diceva che non c’è nulla di più ingiusto che dividere parti eguali tra persone diseguali; servono politiche di redistribuzione del reddito, che assegnino le risorse tenendo conto dei reali bisogni della gente, così da ridurre le disuguaglianze. Una preghiera che ci ricorda, inoltre, le parole di Don Ciotti: «Voglio saldare terra e cielo, con il Vangelo e la Costituzione Italiana»”

Sirianni riceverà la menzione a Roma, esibendosi con gli altri vincitori l’8 febbraio alla “Casa del Jazz”.

 

vincitori-724x1024

©2016 Moov - Tutti i diritti riservati